La fotografia e il videomaking possono essere degli hobby (o un lavoro come nel mio caso…) molto costosi.

Quante volte si acquistano cose spinti dall’entusiasmo o dalla famosa scimmia… che poi alla fine si rivelano delle totali delusioni?

Oggi, sperando di evitare ad alcuni di voi di fare i miei stessi errori, voglio condividere con voi due dei miei acquisti fotografici di cui mi sono maggiormente pentito, raccontandovi la storia di cosa a suo tempo mi avesse spinto a fare l’acquisto, del perché quel particolare oggetto non ha funzionato per me e di come sono arrivato alla fine alla conclusione che fosse meglio vendere tutto per monetizzare.

Al prossimo video!

Fabio

Come forse avrete visto dalle storie sul mio profilo Instagram, Sabato scorso sono stato a fotografare un matrimonio come secondo fotografo in appoggio a una collega con cui collaboro da anni.

Il fatto che fossi lì come secondo fotografo mi ha fatto venire l’idea per fare un video in cui raccogliere per voi alcuni consigli per diventare dei perfetti secondi fotografi dato che, in genere, è proprio fare il secondo fotografo a un evento uno dei tanti modi con cui si può iniziare a guadagnare qualche soldino con la fotografia.

Al prossimo video!

Fabio

Oggi vediamo insieme come ottenere colori perfetti (o, per meglio dire, fedeli alla realtà…) in foto e in video con qualunque tipo e marchio di fotocamera grazie… al Colorchecker di X-Rite!

Per prima cosa cerchiamo di capire insieme il “perché” ci possa essere utile uno strumento come il color checker per le nostre fotografie e per i nostri video.

Semplificando un attimo, il concetto è che ogni produttore di fotocamere va a implementare una sua Color Science (Scienza colori in italiano) per trasformare i dati grezzi sulla luce letti dal sensore in un’immagine finita e ogni produttore aggiunge in questo passaggio di “traduzione” la sua “ricetta speciale”. E’ così che nascono i cosiddetti colori Canon, i colori Fuji, e così via.

Colori però, che sono sì, nelle intenzioni delle case, GRADEVOLI da guardare (parametro però altamente soggettivo e lo dimostrano le infinite discussioni su forum e gruppi su quale marchio di fotocamere abbia i colori migliori), ma anche più o meno diversi dai colori REALI, VERI dei soggetti.

Non sarebbe bello quindi se esistesse uno strumento in grado di agire sulle nostre foto o le nostre clip video per riportare i colori, indipendentemente dalla base di partenza che ci mettono a disposizione i produttori, a dei valori FEDELI alla realtà in maniera certa e ripetibile?
Ecco, questo strumento è proprio il color checker!

I Colorchecker su Amazon:
– Colorchecker Passport Photo 2: https://amzn.to/3hvZ038
– ColorChecker Passport Video: https://amzn.to/3lhZXyv
– ColorChecker Video: https://amzn.to/2Qqe5rc
– ColorChecker Video XL: https://amzn.to/3lmpOoK

Al prossimo video!

Fabio

Oggi vi faccio la recensione della Lumix S1R, l’ammiraglia mirrorless full frame di casa Panasonic.
Stiamo parlando di una macchina con un sensore full frame stabilizzato da ben 47 Megapixel, sistema di messa a fuoco da 225 punti, raffica da 9 fotogrammi al secondo e gamma ISO nativa che va da ISO 100 a 25.600.

La Panasonic S1R su Amazon: https://amzn.to/3geKkUG

Al prossimo video!

Fabio

Sono passati ormai 10 anni da quando Fuji lanciò sul mercato la prima macchina della serie X100 e, negli anni, questa famiglia di fotocamere compatte a focale fissa ha avuto il pregio di ritagliarsi un suo spazio nel cuore di tanti appassionati di fotografia, in particolare di chi vuole un corpo macchina abbastanza compatto da avere sempre con sé, senza rinunciare alla qualità fotografica.

Visto che non ne avevo mai provata una, ho chiesto a Fujifilm Italia di mandarmi in prova l’ultima arrivata: la X100V, che è la quinta generazione di questa fortunata fortunata serie. In queste settimane in cui l’ho avuta a disposizione sono rimasto positivamente colpito e nel video di oggi vi racconto le mie impressioni.

Guarda la X100V su Amazon: https://amzn.to/3ivooGr

https://youtu.be/YjG9AJ7WaEk

Al prossimo video!

Fabio

Oggi voglio parlarvi di un programma di postproduzione dedicato esclusivamente ai ritratti ,che si può utilizzare sia come applicazione singola sia come plugin per Photoshop e Lightroom.
Si chiama PortraitPro 19 ed è uno strumento molto potente, che sfrutta l’intelligenza artificiale per farvi ottenere, facilmente e in pochissimo tempo, un ritocco della pelle avanzato e dall’aspetto professionale anche se, come me, non siete dei maghi di Photoshop.

Acquista PortraitPro 19 o scarica la versione di prova da qui: https://www.anthropics.com/it/portraitpro/

Codice sconto 15% valido fino al 23 Agosto 2020: FABIOGEEK15

Al prossimo video!

Fabio

Una delle domande super frequenti che mi fa chi si avvicina per la prima volta alla fotografia “da studio” con il flash è: quale colore di fondale mi consigli per partire?

La risposta è che, idealmente, il kit “base” dovrebbe comprendere un fondale bianco, uno grigio e uno nero ma… se non avete tanto spazio o per motivi di budget ne potete comprare solo uno… beh, secondo me, quell’unico colore dovrebbe essere il grigio medio perché, con un solo fondale, si ha la massima flessibilità possibile.

Per dimostrarvelo, nel video di oggi vediamo insieme 5 modi con cui possiamo rendere più interessanti le nostre foto di ritratto in studio fatte su un banale sfondo grigio!

Al prossimo video!

Fabio

Stanco di passare ore e ore al computer a post produrre le tue foto con Lightroom?

Non sarebbe bello se esistesse un sistema per ottenere lo stesso risultato in molto meno tempo?

Se ti sei ritrovato in queste domande allora ho la soluzione giusta per te!

Dopo averlo anticipato nelle storie su Instagram finalmente ci siamo: è uscito il mio nuovo video corso sulla Foto Geek Academy chiamato LIGHTROOM EFFICACE: meno tempo al computer, più tempo per fotografare!!

Non si tratta del solito corso base sulla post produzione con Lightroom, nel senso che non ti farò vedere come sviluppare le tue fotografie passo passo.
Per quello esistono già tantissimi corsi online, sia gratuiti sia a pagamento, che ti insegnano le basi della post produzione e i vari strumenti del modulo di sviluppo di Lightroom.

Con Lightroom Efficace, 𝗶𝗻 𝗽𝐢𝐮̀ 𝐝𝐢 𝟑 𝐨𝐫𝐞 𝐝𝐢 𝐟𝐨𝐫𝐦𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐢𝐧 𝐚𝐥𝐭𝐚 𝐝𝐞𝐟𝐢𝐧𝐢𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐞 𝐟𝐫𝐮𝐢𝐛𝐢𝐥𝐢 𝐝𝐚 𝐮𝐧 𝐪𝐮𝐚𝐥𝐬𝐢𝐚𝐬𝐢 𝐝𝐢𝐬𝐩𝐨𝐬𝐢𝐭𝐢𝐯𝐨 𝐜𝐨𝐥𝐥𝐞𝐠𝐚𝐭𝐨 𝐚 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐫𝐧𝐞𝐭, ti insegnerò, nella maniera più semplice possibile, il mio metodo di lavoro che ho imparato e messo a punto negli ultimi 9 anni di lavoro con questo programma.

Un metodo di lavoro testato con anni di esperienza sul campo che ti farà risparmiare un sacco di tempo nella post produzione delle tue fotografie che altrimenti avresti passato davanti al computer con operazioni inutili e ripetitive.

Tra le altre cose imparerai:

✅️ a importare e catalogare grandi quantitativi di immagini in modo automatico e veloce, per poterle poi cercare e ritrovare anche a distanza di tempo
✅️ a selezionare in maniera efficace ed efficiente le migliori foto da un servizio fotografico, un viaggio, eccetera
✅️ a replicare con diverse strategie le regolazioni di sviluppo che hai fatto su una foto su tutte le altre dello stesso gruppo, risparmiando un’enormità di tempo
✅️ a creare dei predefiniti con i tuoi settaggi preferiti per l’importazione, lo sviluppo e l’esportazione
✅️ a muoverti rapidamente tra i vari strumenti grazie alle scorciatoie da tastiera
✅️ e, infine, a impostare correttamente il backup delle tue fotografie, per non rischiare di perdere il tuo lavoro anche in caso di guasti irreparabili al tuo computer

Lightroom Efficace è pensato per i fotografi di ogni livello: sia per i principianti, che hanno appena iniziato a muovere i primi passi su Lightroom e che desiderano imparare, fin da subito, ad avere un flusso di lavoro efficace, sia per i più esperti (anche professionisti!) che desiderano andare a migliorare, ottimizzare e velocizzare il proprio flusso di lavoro.

Il corso ha un prezzo al pubblico di 57 Euro, ma in occasione del lancio ho pensato a un’offerta speciale.

Acquistando il corso entro la mezzanotte di Domenica 2 Agosto, utilizzando l’esclusivo codice 𝐋𝐈𝐆𝐇𝐓𝐑𝐎𝐎𝐌𝟐𝟎 al checkout avrai 20 Euro di sconto sul prezzo di listino, portando il costo del corso a soli 37 Euro.

Per maggiori informazioni, vedere il programma completo e visualizzare gratis la lezione di presentazione vai a questo link 👇
https://bit.ly/3jAhD7s

A distanza di tantissimi mesi, era circa Ottobre 2019, e a grande richiesta… oggi nuovo video in cui commento le vostre foto!

Come fare a inviare le vostre foto per partecipare ad eventuali prossimi video? Beh, seguitemi su Instagram perché è lì che annuncio di solito iniziative come queste.
Al di fuori dei video come questi, non inviatemi foto in direct o via mail perché non saranno considerate.

Se vuoi un parere in privato sulle tue foto o sul tuo profilo Instagram o hai domande che richiedono un discorso più approfondito, puoi prenotare una consulenza privata con me da questo link: https://bit.ly/mentoringgeek

Specialmente le critiche fotografiche, per essere fatte bene e in maniera sensata, richiedono tanto tempo tra: guarda la foto, cerca di capire cosa va e cosa non va, scrivi un messaggio dettagliato, ecc. Come potrai immaginare, con migliaia di persone che mi seguono, una famiglia e un’attività da gestire, se mi mettessi a fare una critica fatta bene a tutti quelli che me lo chiedono in direct o via mail poi non potrei fare nient’altro.

Al prossimo video,

Fabio

Oggi vi faccio la recensione di questa compattina che mi ha inviato in prova Sony.
Si chiama ZV-1 ed è la prima macchina di una nuova famiglia pensata specificatamente per chi fa vlogging o, più in generale, per chi, come me crea contenuti sul web.
Le caratteristiche sulla carta sembrano ottime, quindi la domanda è: si tratta davvero della fotocamera definitiva vlogger e youtuber?

Comprala su Amazon:
– Sony ZV-1: https://amzn.to/30fWfeU
– Grip GP-VPT2BT: https://amzn.to/3h3l8Bc
– Kit Sony ZV-1 + Grip GP-VPT2BT: https://amzn.to/307316K

Al prossimo video!

Fabio